Come vincere la Bugatti Chiron Sport in Top Drives. Trucchi, consigli e migliori auto.

L’auto stradale migliore di Top Drives è senza ombra di dubbio la Bugatti Chiron Sport. Di serie, infatti, vanta 261 mph di velocità massima, uno 0-60 di 2.4 secondi e 92 punti di manovrabilità.

Si tratta però di una vettura speciale, disponibile solo vincendo determinati eventi, il primo dei quali si svolgerà a partire dalle 23:00 di mercoledì 12 febbraio 2020.

In questo articolo, scopriremo quali sono le migliori auto per vincere l’evento, e che strategie effettuare.

Che auto servono?

Per vincere le Chiron Sport Finals servono le vetture etichettate con il tag “great exibition”.

Quali sono le migliori auto?

Le migliori auto con tag “great exibition” sono:

  • Bentley Bentayga
  • Jaguar I-Pace
  • Aston Martin DBS Superleggera
  • Aston Martin Rapide S
  • Lotus Elise Sprint
  • Land Rover Range Rover Sport
  • TVR Griffith
  • Land Rover Defender V8
  • Lotus Evora S
  • TVR Tuscan Race car
  • Lotus Exige 265E
  • Lotus Exige Cup 250

Su che superifici si corre?

Ci sono quattro diverse tipologie di tracciato possibili:

  1. Strada a tornanti, circuito go-kart, circuito veloce su asfalto bagnato, 1 miglio su sabbia, strada tortuosa su sabbia
  2. Anello di prova, test di slalom, circuito veloce su asfalto bagnato, lago ghiacciato, circuito a zig-zag su neve
  3. Strada a tornanti, strada tortuosa su asfalto bagnato, strada a tornanti su asfalto bagnato, strada a tornanti su neve, strada tortuosa su neve
  4. Test forza-g, tour del canyon su asfalto bagnato, strada tortuosa su asfalto bagnato, test di slalom, “butte”

Trucchi per vincere

Per vincere un maggior numero di gare, puntate sempre su avversari che hanno posizionato auto con pneumatici “performance” su un circuito fuoristrada.

Sulla striscia da un miglio su sabbia, è bene evitare di posizionare fuoristrada con una velocità massima ridotta. Verranno prepotentemente superate sul traguardo.

La Land Rover Defender di classe E può battere la maggior parte delle vetture di classe C su neve e ghiaccio, se potenziata al massimo.

Mai sopravvalutare l’efficacia delle gomme standard su bagnato: un’auto con pneumatici prestazionali può batterla senza problemi, se le statistiche sono nettamente a favore di essa.

Nel tour del canyon, conta più l’accelerazione 0-60 della tenuta di strada.

I premi