Appena presentata la nuova generazione di Seat Leon: cosa c’è di nuovo?

Il 28 Gennaio 2020 è stata presentata la nuova generazione della Seat Leon, compatta di medie dimensioni strategica per la Casa spagnola, al punto che nel 2019 ha raggiunto il record di Seat più venduta di sempre.

Il design riprende le linee della SUV Tarraco, sia nel frontale, caratterizzato da una grande mascherina centrale trapezoidale, sia nel retro, che salta all’occhio per i fanali posteriori uniti. Il family feeling è molto accentuato anche in altri dettagli, come le nervature sul cofano ed i fanali anteriori, mentre sono originali le prese d’aria nella parte inferiore dell’avantreno ed i fendinebbia.

Sono state presentate contemporaneamente le versioni berlina e station wagon, e se la prima era stata vittima di un “leak” il giorno antecedente la presentazione, la seconda era completamente inedita.

Riguardo le motorizzazioni, è stato affermato che saranno disponibili motori tradizionali benzina e diesel, affiancati da motorizzazioni ibride, mild-hybrid e anche a GPL. Per il momento, non sono previste varianti elettriche.

Essendo la clientela di Seat statisticamente più giovane di circa 10 anni rispetto alla media delle Case concorrenti, è stata data grande importanza alla connettività della vettura. Secondo il referente Seat, infatti, i clienti della Casa spagnola sono in percentuale quelli che usano maggiormente Apple Car Play ed Android Auto.

La nuova Leon è un modello cruciale per il futuro del marchio. Si tratta infatti della prima vettura del nuovo piano industriale stipulato dopo l’abbandono dell’ex-CEO Luca De Meo, piano che prevede lo stanziamento di 1.1 miliardi di euro per lanciare una grande offensiva sul mercato, volta ad affermare la vettura nei Paesi in cui è tra i leader del proprio segmento, Spagna, Austria e Germania, ed anche a promuoverla in mercati dalle grandi potenzialità come Francia, Italia e Regno Unito. Nonostante il successo del SUV Ateca, che ha contribuito a far chiudere il 2019 di Seat con un aumento delle vendite del 10% e più di 500.000 vetture consegnate in Europa, è infatti la Leon l’auto che vende di più.

L’auto più venduta di Spagna, quindi, si è rinnovata profondamente, per andare a caccia di Focus, i30, Tipo e Ceed nel segmento delle compatte superiori, che nonostante l’avvento dei SUV continua ad essere una categoria forte e capace di garantire ottimi guadagni. Ora, non ci resta che attendere la scheda tecnica.

Ecco alcune immagini tratte dalla conferenza stampa ufficiale:

Seat Leon berlina

Questo slideshow richiede JavaScript.

Seat Leon Station Wagon

Questo slideshow richiede JavaScript.