Quale è stata l’ultima auto a montare fari a scomparsa?

I fanali a scomparsa sono una delle caratteristiche più amate ed originali delle vetture sportive prodotte tra gli anni ’70 e ’90, ed infatti la maggior parte delle vetture più desiderabili dell’epoca ne montava un paio. La Ferrari F40, la Lamborghini Countach, la Lotus Esprit, la Mazda MX-5, la Lancia Stratos, la Toyota Sprinter Trueno, la BMW M1, la Ferrari Testarossa, l’Alfa Romeo Montreal avevano tutte fari a scomparsa, e la lista potrebbe proseguire ancora a lungo, andando ad includere quasi tutte le vetture del secolo scorso meritevoli di comparire sulla copertina di una rivista.

Per via della loro pericolosità in caso di urto con un pedone, ne è stato bandito l’utilizzo su vetture nuove a partire dal 2004. Ma quale è stata l’ultima vettura ad avere i fari a scomparsa?

L’ultima vettura con fanali a scomparsa

Jacksonio2007, via Wikimedia Commons

Il triste primato non appartiene alla leggendaria Lotus Esprit V8, come molti affermano. La produzione di questa vettura, infatti, si è conclusa con il rombo di un V8 da 349 CV che lasciava lo stabilimento di Hethel il 20 febbraio 2004. A quella data, un’altra vettura dotata di fari a scomparsa era ancora nel bel mezzo della catena di montaggio.

Parliamo della Chevrolet Corvette C5, la cui produzione è durata fino al 1 luglio del 2004, quando un esemplare Le-Mans blue lasciò lo stabilimento di Bowling Green, Kentucky, per essere consegnato al National Corvette Museum. La vettura è dotata di un V8 LS1 da 350 CV e di ogni optional selezionabile dal configuratore dell’epoca: ABS, head-up display, stereo Bose, climatizzatore bizona e pure il pacchetto “Commemorative Edition”, che rendeva la Corvette una vera auto di lusso (anche se sembra un ossimoro).

L’ultima auto della storia ad uscire dalla fabbrica con fanali a scomparsa è stata messa in vendita nel 2017 per l’esorbitante cifra di un milione di dollari. Al momento della vendita, la vettura aveva percorso solamente 28 miglia, ed aveva ancora gli interni rivestiti con la pellicola di fabbrica. Resterà così, lucida ed immacolata, come simbolo di un’epoca che oggi non esiste più.

Scheda tecnica

Motore LS1, 5.7 V8
Potenza massima 350 CV
Coppia massima 508 Nm
Trazione RWD
Trasmissione Cambio automatico
Dimensioni
  • Lunghezza: 4565 mm
  • Larghezza: 1869 mm
  • Altezza: 1211 mm
Peso: 1573 kg