5 bellissime livree “camo” per festeggiare l’arrivo dell’inverno.

L’inverno oramai è alle porte, e tra pochi giorni comincerà a regalarci i suoi magici colori. Pertanto, vi propongo questo articolo a tema invernale, con un taglio stilistico differente rispetto ai nostri soliti articoli. Buona lettura, o meglio, buona visione 😉

Audi R8

Audi R8 V10

Il design dell’Audi R8 prima serie è pulito, semplice, sobrio, e difatti non è più una vettura che richiama a sè tutta l’attenzione quando gira per strada. A meno che non si tratti di questo esemplare…

Su di essa, difatti, sono stati applicati un gran numero di accorgimenti in grado di catalizzare ogni sguardo per strada: una livrea “camo” bianca, grigia e nera a motivi geometrici, un bodykit ispirato alla R8 LMS da competizione, cerchioni Forged Wheels, assetto ribassato ed un’ala posteriore di dimensioni imponenti sulla quale si poggia un baule portatutto che richiama la livrea della vettura. Grazie a tutte queste modifiche, la vettura è stata premiata nel 2016 al SEMA, il più prestigioso salone del tuning a livello mondiale, come “miglior vettura europea”.

Immagini: @r8.lms

Mazda 6

Da qualche anno a questa parte, Mazda è divenuta sinonimo di stile ed eleganza , grazie al design delle proprie vetture, dalle forme particolarmente armoniose. Ma cosa succede, se si aggiunge un po’ di pepe?

L’effetto wow è assicurato! Lo dimostra questo esemplare di Mazda 6, wrappato con una livrea “camo” da neve e dotato di sospensioni ad aria, camber accentuato e cerchioni di grosse dimensioni, in pieno stile “stanced”. La sfrontatezza di questi nuovi optional, difatti, riesce ad abbinarsi sorprendentemente bene con le delicate linee della vettura originale.

Immagini: @mazda6camo

BMW M3

La BMW M3 E92 è una delle saloon più vendute di sempre (più di 66 mila), ed è facile capire il perchè: monta un 4.0 V8 ricavato togliendo due cilindri dal V10 dell’iconica M5 E60, e pertanto può raggiungere la soglia di 8300 giri al minuto. Queste caratteristiche, abbinate ad un telaio sopraffino ed ad uno sterzo che continua a ricevere elogi, l’hanno consacrata regina del drift. Ma può diventare ancora migliore?

A quanto pare sì. Ne è un esempio questo particolare esemplare di M3 cabriolet, su cui è stato montato un bel bodykit Liberty Walk accompagnato da un enorme spoiler e da un wrap mimetico contrastato da note gialle. Se con una normale E92 è possibile non essere notati da gente “non del settore”, con questa è invece proprio impossibile!

Immagini: @widem3

Skoda Octavia RS

C’era un tempo in cui Skoda faceva rima con scarsa qualità costruttiva, finiture scadenti e motori da tosaerba, ma oggigiorno non è più così. La Octavia RS da 245 CV, difatti, è assemblata con cura, ben rifinita ed è dotata di un solido propulsore di derivazione Volkswagen. Ma questa ha una marcia in più.

L’assetto ribassato, ottenuto grazie a specifiche sospensioni ad aria, la rende spettacolare a vedersi, ed a ciò si aggiungono i bellissimi cerchioni e la vistosa livrea mimetica dai tratti geometrici e moderni. Le griglie e gli stemmi scuriti giovano all’insieme, donando una presenza su strada che mette in ombra vetture che costano tre volte tanto.

Immagini; @cartastich

Chevrolet Camaro SS

La Chevrolet Camaro SS è una muscle car basata sul pianale della berlina Cadillac ATS che punta tutto sul motore, un enorme V8 6.2 da 455 CV, e sull’aspetto esteriore, aggressivo, muscoloso e tagliente. Ma è possibile catalizzare ogni sguardo con una vettura del genere?

Pare proprio di sì. Lo dimostra questo particolare esemplare, dotato di un bodykit che replica l’estetica della versione top di gamma della famiglia Camaro, la ZL1 1LE, e di un wrap mimetico nero, giallo e blu che è probabilmente visibile anche da un chilometro di distanza. Il vetro posteriore, poi, è stato rimpiazzato da listelli orizzontali in fibra di carbonio. Molto difficile passare inosservati!

Immagini: @franksmaro

Ed eccoci arrivati alla fine dell’articolo. Se vi è piaciuto questo nuovo format, contattateci nei commenti!