Come vincere ogni gara “cacciatore” su Real Racing 3.

Benvenuto alla guida per vincere ogni gara ad eliminazione su Real Racing 3. In questo articolo ti sveleremo alcuni trucchi e consigli per ottenere i migliori risultati possibili nelle corse ad eliminazione di Real Racing 3, sfruttando la tecnica cosiddetta “slow down”.

Prima di illustrarteli, però, ti invito a leggere anche:

Come vincere ogni gara di accelerazione in Real Racing 3.

Come vincere ogni gara in Real Racing 3. 1: Trucchi e consigli per vincere l’AUTOCROSS.

Come vincere ogni gara ad eliminazione su Real Racing 3.

Veniamo al dunque

Le sfide “cacciatore” mettono a dura prova le potenzialità della nostra vettura, poichè si tratta quasi di “gare a tempo” contro gli altri giocatori. Una vettura potenziata, qui, fa davvero la differenza, e ciò non è molto gratificante, arrivati ad un certo punto in cui serve tantissimo tempo per poter acquistare un solo potenziamento. Ecco quindi un trucco per poter vincere un maggior numero di eventi “cacciatore”, che si limita, ovviamente, agli eventi contro la CPU, ossia i rivali che si sfidano nel corso della carriera.

Questa tecnica, definita “slow down”, è applicabile ad ogni tipologia di corse “offline” di Real Racing 3 (vedi link sopra), e la modalità “cacciatore” è quella che si presta meglio a questa tecnica. Per applicarla, difatti, basterà entrare nella corsa, mettere subito in pausa e riavviare, e ripetere il processo un po’ di volte. Dopo aver eseguito questa azione 6-7 volte, noterete che le distanze segnate dagli avversari saranno molto più facili da superare.

Una volta raggiunta la prima posizione, è consigliabile non strafare, ottenendo un risultato nettamente migliore rispetto al secondo classificato. Così facendo, al prossimo evento “cacciatore” si dovrà ripetere l’operazione di “slow down”, perchè la CPU tornerebbe a livelli più alti.

Altro piccolo trucco

Un trucco più “brutale” per vincere le gare “cacciatore” è quello di mandare fuoristrada la Silvia, l’auto che viene inseguita. Basta semplicemente appoggiarsi alla ruota posteriore interna mentre affronta una curva, per farla finire fuori strada girata in senso opposto, quanto basta per ottenere un buon distacco da essa, che difficilmente gli avversari computerizzati possono eguagliare. Controindicazioni? Non è facile raggiungerla, e poi potrebbero sopraggiungere sensi di colpa…

Ci farebbe piacere ricevere feedback da parte dei nostri lettori. Hai provato questa tecnica, e ne sei soddisfatto? Scrivici nei commenti!

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!