Asphalt 9: Legends. Meglio Touchdrive, o modalità PRO?

Con Asphalt 9, Gameloft ha lanciato una potente provocazione alla concezione universale di videogame arcade, sviluppando l’innovativo sistema di guida assistita, chiamato “Touchdrive”.

Con il Touchdrive inserito, non bisogna accelerare o sterzare, solo derapare, attivare il turbo, scegliere che strada prendere ed eseguire acrobazie. Insomma, detto così, sembra una sorta di “facilitazione per bambini”, non un vero videogioco, e c’è chi lo vede così, ma in realtà i percorsi sono intricati al punto che non è molto più facile usare il Touchdrive.

Durante il gameplay, si può decidere se giocare con questa modalità, o se invece scegliere la PRO, che consiste in una normale interfaccia da videogame automobilistico mobile, con acceleratore, freno, sterzo e protossido di azoto.

A primo impatto, chiunque sceglierebbe la modalità “PRO”, perchè dai, è una questione d’orgoglio, non facciamo fare tutto al telefonino. Poi, però, ci si accorge di come siano intricati tutti quei percorsi, di come sia difficile centrare tutte le taniche di Nitro, e si prova ad usare il Touchdrive.

Una volta presa dimestichezza, si può godere appieno il gioco anche solo in questa modalità, imparando man mano i migliori momenti per derapare, le migliori strade da prendere e trucchetti per eliminare gli avversari (toccate due volte l’auto per fare un 360).

In multiplayer, invece, l’uso del Touchdrive è fortemente sconsigliato, perchè pochissimi lo usano, e si rischia di finire eliminato per un semplice incrocio di traiettoria o, peggio, di rimanere chiuso dietro ad un’altra vettura.

In conclusione, il Touchdrive è un ottimo strumento, se quello che cercate è un po’ di svago, e non un’esperienza che si avvicini alla guida. Perchè se cercate questo, dovete proprio cambiare gioco…

 

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!