4 nomi di auto che vengono pronunciati nel modo sbagliato.

Dare un nome ad un’auto non è un procedimento banale, come si potrebbe invece pensare. Per “battezzare” una vettura, difatti, i creativi di ogni marchio si riuniscono in un brainstorming, durante il quale prima osservano la vettura a cui devono dare un nome, per poi setacciare i dizionari al fine di verificare che la parola non corrisponda ad un vocabolo scurrile (qualche volta è successo), e per verificare che la parola sia pronunciabile in ogni lingua del mondo.

Ciononostante, vi sono alcuni nomi di vetture che dalle nostre parti vengono pronunciati in modo incorretto, per abitudine o a causa di problemi dati dal fatto che noi italiani siamo abituati a leggere le cose così come sono scritte, mentre nella maggior parte delle lingue ciò non avviene.

Ecco quindi 4 nomi di auto che vengono pronunciati nel modo sbagliato, e come andrebbero pronunciati correttamente.

Bugatti Chiron

Veyron e Chiron fanno rima. Strano a dirsi, vero? Questo è perchè siamo abituati a pronunciare il nome “Chiron” chiudendo la “CH” e ponendo l’accento sulla “I”. Il nome, però, deriva dal cognome del pilota Louis Chiron, francese, e quindi anche la pronuncia corretta è quella francese: Sciròn. E quindi risulta che Veyròn e Sciròn fanno rima assieme, mentre dicendo Chìron alludiamo in realtà ad una vecchia SUV prodotta da Ssangyong.

“Passo a prenderti con il Chiron”

Hyundai Tucson

Il nome “Tucson” deriva dal nome dell’omonima cittadina dell’Arizona, negli Stati Uniti. Noi italiani siamo abituati a pronunciarlo come “Tukson”, ma se ci sentisse un’abitande dell’Arizona, storcerebbe subito il naso. Il modo corretto di pronunciarla è “Tuson”, con una particolare enfasi sulla “S”, che è identica a quella di “DAZN”. E allora perchè la pronunciamo nel modo sbagliato? Semplice, perchè persino nella pubblicità di Hyundai viene chiamata erroneamente “Tucson”.

Lamborghini Countach

La Lamborghini Countach è italiana, ma nonostante questo, per molti di noi è difficile pronunciarla in modo corretto. Il suo nome, difatti, deriva dal piemontese “cuntash“, termine che significherebbe “contagio”, ma che in realtà è un’espressione di stupore, che secondo la leggenda sarebbe stata proferita da un profilista della Bertone al suo primo contatto con l’auto. Viene spesso pronunciato “Kuntach” o “Kountach”, con il “CH” duro” come quello di “Modriç”, ma in realtà andrebbe pronunciato come la parte finale di “Dash”.

Jaguar

Il nome “Jaguar” richiama subito alle fiere tradizioni della Gran Bretagna, fatte di British Racing Green, E-Type, Union Jack e God Save The Queen. In realtá, però, su un numero di Top Gear è stato rivelato che il nome “Jaguar” sia stato preso dal portoghese, e per questo la pronuncia ufficiale sarebbe “giavar”.

 

 

Immagine in copertina: Courtesy of RM Sotheybs.
Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!