5 auto che avremmo voluto vedere in Forza Horizon 4.

Il garage di Forza Horizon 4 conta ben 450 vetture, scelte come rappresentanti di ogni genere automobilistico immaginabile. Si possono guidare belve da strada come la Ferrari F12 TDF, per poi cambiare e salire su un truck da competizione americano, per poi derapare con una vecchia RX7 direttamente dalle folli officine Hoonigan e girare in gran classe con una Auto Union degli anni ’30.

Ovviamente, ci si può accontentare di un panorama automobilistico così vasto, ma ci sono alcune assenze che prima o poi si fanno sentire.

Lexus LF-A

Una delle auto dal miglior sound in assoluto è la Lexus LF-A, supercar giapponese prodotta in una serie limitata di soli 500 esemplari che monta uno dei V10 più casinisti di tutti. Un vero peccato che manchi nel gioco, dato che sarebbe stato bellissimo vederla sfidare le attuali supercar, e bastonarle per bene.

Questa vettura è stata disponibile in tutti i precedenti Forza Horizon, ed in molti Forza Motorsport, ma purtroppo a partire da Forza Motorsport 7 ci fa sentire la sua mancanza, a causa della politica di Toyota che non intende più concedere l’utilizzo dei propri marchi all’interno di videogame.

Renault Clio V6

La miglior compatta sportiva degli anni 2000 è assente da Forza Horizon 4, e ciò è triste, poichè si tratta di una vettura divertentissima da guidare su asfalto, e con un grande gruppo di estimatori alle sue spalle. Certamente, sarebbe stata una delle vetture più forti della sua categoria, ma a quanto pare è stato deciso di limitarne l’utilizzo a Forza Motorsport 7, a cui gioca un pubblico differente rispetto a quello delle serie Horizon, più interessato al piacere di guida ed al realismo, e che apprezza quindi maggiormente questo bolide.

La Renault Clio V6 è guidabile in ogni capitolo della saga “Forza Motorsport”, e solo nel secondo di “Forza Horizon”.

Toyota Supra 2020

Ok, la Supra del ventunesimo secolo è uscita ben dopo Forza Horizon 4, quindi sarebbe presto per parlare, ma sappiamo che Toyota riguardo i giochi di corse è improvvisamente divenuta intransigente, e non permette più l’utilizzo di proprie vetture e propri marchi.

Non avere la nuova Supra, quindi, si tradurrà nell’assenza di una delle automobili più “chiacchierate” dell’anno, il che è abbastanza grave, ma vi è qualcosa di ancora peggiore. Se Toyota non consentirà a nessun videogame di inserire la Supra, molto probabilmente con la A90 si porrà fine alla gloriosa storia della Supra. Il mito attorno ad essa, difatti, è stato generato proprio dai primi videogiochi di corse, e se nessun ragazzo potrà sognare mentre ne guida virtualmente una, non diverrà in futuro un’auto acclamata.

Hammerhead

In Forza Horizon 4 sono state aggiunte alcune automobili create da Top Gear, come il trattore più veloce del mondo e la Mercedes E-AT, ma mancano tutte le vetture create nell’era “pre-Harris”, come la Hammerhead, iconica vettura elettrica protagonista di una divertentissima puntata.

Rispetto ad una berlina rialzata per realizzare un articolo sulla rivista di Top Gear sarebbe decisamente più interessante poter guidare vetture che sono apparse sul piccolo schermo in quello che era il “vero” Top Gear, come la Rover James, la Panda Limousine o la Subaru Impreza di Richard con la tazza del gabinetto al posto della presa d’aria.

Covini C6W

Andrew Basterfield

La Covini C6W è la supercar più originale del mondo, poichè ha 6 ruote, di cui 4 all’anteriore e due al posteriore. Si tratta quindi di una vettura unica, indistinguibile, e che ha bisogno al tempo stesso di diventar famosa.

Dato che è stata aggiunta la Mercedes G 6X6, che ha 6 ruote, ma 4 di esse al posteriore, sarebbe bello che venisse aggiunta anche questa piccola gemma del Made in Italy.

E, secondo voi, quali altre vetture mancano a Forza Horizon 4?

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!