Quali sono le migliori auto per ciascuna categoria in Forza Motorsport 7?

In Forza Motorsport 7 esistono decine di differenti categorie di automobili, delle quali esistono auto competitive ed auto non competitive. Per scegliere bene che auto acquistare prima dell’inizio di un campionato, date un’occhiata a questa lista, in costante aggiornamento, nella quale troverete l’auto migliore della categoria alla quale siete interessati.

Supercar Rebirth

Terminato il video introduttivo di Forza Motorsport 7, Supercar Rebirth è una delle categorie che si possono scegliere, la migliore certamente, perchè permette di partire al volante delle “nonne” delle attuali hypercar, la Bugatti EB110, la Jaguar XJ220 e compagnia bella. La migliore tra queste è la Ferrari F50, perchè è l’unica ad avere una buona tenuta di strada, e anche se su un rettilineo lungo perde un po di terreno, lo recupera facilmente già alla prima curva. La meno acclamata delle 5 “super Ferrari” (288 GTO, F40, F50, Enzo, LaFerrari) ha quindi una grande utilità.

Modern Hot Hatch

Nella categoria delle moderne hot hatch, ovvero le versioni sportive delle compatte che guidiamo tutti i giorni, vedremo tanti concetti diversi di auto sportiva, dalla corta ed agile Abarth 595, basata sulla Fiat 500, alla moderna Ford Focus RS, che punta tutto su motore e telaio, ma a spiccare tra tutte sarà l’Audi RS3, che domina sull’asciutto grazie alla grandissima tenuta abbinata ad un grande motore che non manca mai di potenza, e pure sul bagnato grazie alla trazione integrale.

Sport Compact

La categoria Sport Compact vede al suo interno l’eterna sfida tra la Subaru Impreza e la Mitsubishi Lancer Evolution, della quale non si potrà mai decretare una vincitrice assoluta, e quindi scegliere tra l’una o l’altra è solo questione di ideologia personale. Ci sono altre auto in questa categoria dite? Sì, ma non reggono il confronto con questi due mostri da rally.

SUV

Il mondo ultimamente sta volgendo sempre di più a favore della categoria dei SUV, pesanti carrozzoni che non sono adatti allo sterrato e che su strada dondolano e rimbalzano. Ma sono davvero tutti così? La risposta è no, ed infatti in questa categoria vediamo dei SUV di dubbia utilità, ma di grande apparenza e dotati anche di una discreta guidabilità, anche se l’effetto di berlina sui trampoli resta, anzi è reso benissimo. Tra tutti questi suv, il migliore è anche quello più economico, ossia il Jeep Grand Cherokee del 2009, dotato di sospensioni più rigide e per questo re delle curve. In rettilineo il potente HEMI farà mangiare la polvere alle ben più costose Bentayga e X6M.

Forza Touring Car

Le auto da turismo, si sa, si comportano tutte in modo molto simile, perchè sono auto che nel mondo reale si sfidano nel medesimo campionato, e tra loro non possono esserci differenze eclatanti. Nonostante questo, tra tutte spicca quella più inusuale, quella che non si sarebbe mai scelto, la Volvo S60.

Sport Coupè

La categoria delle sport coupè vede affrontarsi tantissime auto sportive, una più appariscente dell’altra, prodotte da marchi blasonati e alla moda, moderne e tecnologiche. Dire che la Lotus Evora e la BMW Z4 M, le più vecchie, analogiche e meno stilistiche, siano le migliori della categoria potrebbe sembrare un monito stile “meglio i vecchi tempi”, ma è così in questa categoria, in cui le moderne Porsche Cayman GT4 e BMW Z4 Msport vengono bastonate dalle loro antenate. La Evora le brucia nelle curve, la Z4M nei rettilieni.

NASCAR

Le NASCAR sono automobili che si assomigliano un po’ tutte, dato che la differenza la fa il pilota su un circuito ovale. Ma siccome non si corre solo su circuiti ovali in Forza Motorsport 7, ma anche su circuiti normali, una NASCAR spicca sulle altre quanto a tenuta di strada, la Chevrolet #24, ossia la NASCAR Chevrolet di colore verde.

Genesi Hot Hatch

La Volkswagen Golf GTI, la Ford Focus RS, la Clio RS, la 208 GTI, la I30 N, la A45, la Golf R, la S1, sono tutte automobili molto diverse tra loro, ma hanno tutte degli antenati in comune. In questa categoria ci si divertirà così a guidare l’albero genealogico delle auto sportive che ci si può permettere, le “nonne” dell’automobilismo sportivo di massa, come la Renault 5 Turbo e la Golf GTI MK1. Ma tra tutte queste antiche leggende, la migliore in questa categoria risulta essere la Honda CRX, la popolare coupè in grado di raggiungere 9000 giri-minuto.

Nostalgic Drag Racers

Stufi di affrontare le curve in modo veloce e facile con la vostra Lotus Evora? La categoria Nostalgic Drag Racers è adatta a voi. In questa categoria, infatti, si sfidano le berline americane esageratamente lunghe e potenti, perfette per andare sulle vecchie strade americane, tutte dritte, ma che in pista diventano dei lunghi elefanti in una cristalleria. L’auto adatta a vincere questo campionato si ottiene vincendo il secondo campionato della Forza World Cup, la Dodge Dart Edizione Forza.

Muscle Stradali Classiche

Anche in questa categoria, le curve sono il momento più critico, poiché nessuna delle auto disponibili ha un telaio track-day friendly e pesano tutte come un carro armato. Tra tutte le vetture, la migliore è la Plymouth GTX, la vettura che Dominic Toretto guida in Fast and Furious 7, poichè risulta comunque più agile rispetto alle proprie rivali, e ciò fa una grandissima differenza.

Prototipi Corsa Passato

Siamo in una categoria fatta di auto selvagge, per piloti professionisti che si allenano anni prima di ottenere buoni risultati, e per noi comuni mortali adattarsi a questa categoria sarà un tantino difficile, almeno all’inizio. Meglio adattarsi subito con l’auto più piacevole da guidare, la Toyota Eagle MKIII, che è anche la più performante.

Sportive di Lusso del Passato

Questa categoria è ricca di grosse berline performanti e rifinite, e come potete ben immaginare, nei misti stretti queste vetture non riescono a dare il meglio di sè. La ricetta per ovviare al problema, però, è alquanto semplice: prendersi una Porsche 928.

Touring Sportive del Passato

Un’altra categoria, come la sopracitata, fatta di berline di alta gamma non esattamente plasmate per la pista. Qui, però, consiglio di attuare una tattica opposta a quella suggerita nel precedente paragrafo, ossia non prendere una vettura coupeggiante dalle prestazioni nella media ma dalla grandissima agilità, bensì fiondarsi a comprare la Lotus Carlton, semplicemente perchè in rettilineo brucerete più macchine di una Mercedes di F1.

Auto di serie d’elite da corsa

Consiglio di partecipare a questo campionato solo dopo aver vinto o la CLK GTR o la 911 GT1 Strassenversion negli eventi dedicati, perchè la bancarotta incombe quando si parla di vetture come queste. Se i soldi per voi non sono un problema, invece, è consigliabile lanciarsi nell’acquisto di una Ferrari F50 GT, una bestia bestiale bestiosissima.

GT Esotiche

Siamo nella categoria più popolare del momento, fatta delle vetture più “googlate” tra tutte: le GT sportive. Per vincere, però, bisogna approcciarsi in modo neutro al parco auto, senza lasciar prevalere le proprie preferenze “calcistiche” tra un costruttore e l’altro, ed è per questo che è consigliabile procurarsi una Ford GT per correre su asciutto e certamente una R8 V10 per dominare il bagnato, anche se la R8 non è tra le vostre sportive preferite.

Formula ’70

A partire dal 1975, la Ferrari 312 T2 iniziò a dominare la Formula 1. Consigliata.

Formula ’90

Le vetture sono tutte più o meno uguali, scegliete quella che vi piace esteticamente di più, o provatele entrambe per vedere quale si adatta meglio al vostro stile di guida.

Formula E

Le vetture di Formula E per regolamento sviluppano tutte più o meno le stesse prestazioni, e quindi le differenze tra l’una e l’altra sono praticamente ininfluenti in un videogioco. Va però segnalato che Forza Motorsport 7 attribuisce alla monoposto Techeetah valori più bassi rispetto alle altre vetture, nonostante si comporti in modo praticamente identico.

Rally di Gruppo Forza

In questa categoria si possono guidare le più impressionanti belve da rallycross mai costruite. Tra queste, vi è pure la Ford Focus RX che si vede anche in diversi video di Ken Block. Si tratta della vettura che consiglio maggiormente, dato che in scatto e ripresa non ha praticamente eguali, ed è agilissima.

Forza GT

Nel campionato Forza GT scendono in pista le versioni da corsa delle supercar più performanti del pianeta. Tra le varie Huracàn, 458 e compagnia bella, però, brilla una stella nascosta: la Audi R8 LMS Ultra, auto da corsa un po’ più vecchia delle rivali nel gioco, ma che bastona le rivali nel misto e ancora meglio in allungo. E per di più, la si vince durante la carriera, quindi è gratissss.

Forza P1

Le vetture P1 sono i prototipi più performanti e costosi che scendono in pista nella 24 ore di Le Mans. Sappiamo che le Audi, le Porsche e le Toyota sono quelle che dominano nella vita reale, quindi scegliere una di queste tre è la cosa migliore da fare. Se però non potete permettervelo, o preferite investire il denaro del gioco in altre cose, è buona cosa restar fedeli alla propria Nissan GTR LM Nismo.

Forza P2

Le vetture P2 sono un po’ meno costose ed estreme delle P1, ma possono ugualmente regalare sensazioni impagabili. Tra di esse, brilla l’astro della Corvette Daytona Proto, belva da tracciato estremamente performante.

Speciali Forza

Qui siamo nella categoria più “demenziale” di tutte. Tra le vetture guidabili, difatti, figura la lunghissima limousine Cadillac, assieme alle vetture Hot Wheels ed ad alcune auto che non erano attribuibili ad alcuna categoria preesistente. Tra esse, la Porsche 917/30, che è la vettura che consigliamo. Facile sorpassare le altre vetture con questa bestia.

Trophy Trucks

Su Forza Motorsport 7 non è possibile correre su sterrato (ed è per questo che molti preferiscono Gran Turismo 6), ma ci sono lo stesso i mostruosi fuoristrada inarrestabili su ogni terreno. Tra di essi, è consigliabile il RJ Anderson, magari con sospensioni rigide e ribassate.

GT Racing Rinato

Questa categoria è certamente tra le più selvagge di tutto il gioco. Vi corrono le auto da corsa analogiche del passato, con motori mostruosi e scarsissima tenuta di strada, e serviranno nervi saldi per non uscire di pista continuamente. Vi è stata regalata, in seguito ad un aggiornamento, la Melkus: usatela, è micidiale.

Gare su Strada Classiche

In questa categoria si affrontano le più potenti muscle cars del passato, che come sappiamo hanno una grandissima difficoltà ad affrontare le curve. Tra di esse, però, vi è la Corvette, che essendo più bassa, leggera ed agile, può dire addio alle rivali nel misto.

Icone Hot Hatch

Tra le icone hot hatch figurano le leggende degli anni 2000, tra cui la Clio V6 e la Ford Focus RS, che sono indubbiamente le vetture migliori. Di tutte le vetture presenti in questo campionato saprete già più o meno tutto, quindi penso che concordiate nel fatto che la Clio V6 abbia una marcia in più rispetto a tutte le altre. Questa “marcia in più” è data dal motore montato posteriormente, che le permette di comportarsi come una vera auto da corsa collaborando con quello spettacolare telaio di Renault Sport.

Revival Hot Rod

Nella categoria revival hot rod corrono le vetture che nel corso di 50 anni sono state trasformante da moltissimi appassionati in vetture hot rod o rat rod. Spesso, però, si tratta di pick up grossi e pesanti, che non sono esattamente track-friendly. Per questo motivo, la vettura nettamente migliore della categoria è la Corvette prima serie.

Hypercar

Le moderne hypercar sono davvero tante, e sono tutte molto intriganti. Tra di esse, la migliore da guidare è l’angelica Pagani Huayra BC, almeno su Forza Motorsport 7, ma anche la Porsche 918 non è affatto male, grazie soprattutto alla trazione integrale ed alla coppia da TIR anche a bassi regimi. E per di più, vi viene regalata nel corso della carriera.

Indycar

Non vi è gran differenza tra le indycar. Andate per sentimento.

Grandi Piccole

Appartengono a questa categoria vetture piccole ma “toste”, come la 500 e la Isetta, e tra queste vetture è impossibile trovarne una che possa essere ritenuta “performante”.  La migliore auto tra tutte è la Subaru 360, ma purtroppo è un DLC (uffa), e quindi se non volete giustamente spendere soldi vostri, la Mini è la soluzione migliore, leggera ed agilissima.

Fuoristrada Moderni

Tra i vari fuoristrada moderni grossi, grassi ed impacciati, brilla la Bowler EXR S, regina indiscussa della propria categoria. Difficile anche solo starle al passo con qualunque altra vettura della categoria.

Buggy Fuoristrada

Anche solo guardando le prime statistiche fornite dal gioco, si evince chiaramente che la buggy da avere sia la Penhall The Cholla.

Leggende Ruote Scoperte

Tra le leggende dell’automobilismo a ruote scoperte, la Lotus 49 è molto probabilmente la vettura più performante, almeno all’interno del microglobo di Forza Motorsport 7. Essa, però, costa una caterva di crediti, e se non vi va di investire, usate la Brabham BT24 che vi è stata regalata in seguito ad un corposo aggiornamento.

Gara Gruppo Prototipi

Siamo probabilmente nella classe più estrema di tutte. Qui vecchi prototipi da corsa se le danno di santa ragione in una corsa che non è solo contro gli avversari, ma anche contro l’auto stessa. Con un po’ di pratica, la grandiosa Porsche 917/20 diventa un’arma davvero molto efficace.

Eroi del Rally

In questa categoria si possono guidare le vetture più estreme mai viste su un circuito da rally, come la Ford RS2000 Evoluzione. Tra di esse, è consigliabile la Audi Sport Quattro S1, semplicemente perchè grazie alla trazione integrale riesce a scaricare immediatamente la propria potenza, sorpassando nettamente le altre vetture.

Rinascita Muscle Car

Le auto che hanno segnato la prima rinascita delle muscle car sono vetture decisamente ben dotate sotto il cofano, ma un po’ deboli di telaio. Nella categoria è presente la Pontiac Firebird, che ha l’aria di coupè, ma purtroppo non è più agile delle rivali. Tra tutte, la migliore è probabilmente la Buick Regal GNX: in rettilieo allunga alla grande, e riesce a lanciarsi in curva torcendosi pesantemente ma senza girarsi ogni volta.

Rally Autosalone

In questa categoria possiamo assistere all’eterno duello Impreza-Evo. Lasciando da parte le preferenze puramente sentimentali, è bene scegliere la vettura più adatta allo scopo, e personalmente mi sento di consigliare la leggendaria Impreza 22B. Se preferite le Mitsubishi, però, non sarete penalizzati affatto.

Coupè Sportive

La categoria delle coupè sportive racchiude un gran numero di “mostri” moderni a quattro ruote, ma tra tutte spesso e volentieri trionfa la meno tagliente di tutte le supercar, la California T.

Icone Compatte Sportive

In questa categoria c’è da divertirsi se vi piace modificare la vostra vettura esteticamente, poichè vi sono auto come la RX-7 che possono essere equipaggiate con un gran numero di kit estetici. Proprio la RX-7, poi, è la vettura che mi sento di consigliare, poichè in Forza Motorsport 7 il motore Wankel non può iniziare a bere olio per poi distruggersi.

GT Sportive

La categoria delle GT sportive è ricca di vetture altamente interessanti, come la nuovissima Porsche 911 GT3 RS, che tra l’altro è stata regalata a tutti in seguito alla sua presentazione ufficiale. Tra tutte le vetture, però, spicca la regina del web, la Lamborghini Huracàn, e sì, è quasi imbarazzante dire che tra tutte queste sportive per gentleman drivers sia meglio una Lambo. Ciononostante, si tratta di una vettura eccellente, soprattutto perchè dotata di trazione integrale e quindi più rapida negli scatti dopo le curve.

Icone GT Sportive

La Ferrari 360 Modena non è esattamente tra le Ferrari più apprezzate di tutte, nonostante sia comunque la vettura che ha portato la modernità all’interno della gamma del Cavallino. La sua versione Challenge, però, fa paura, e per questo è la migliore della sua categoria.

Sportive di Lusso

La categoria delle sportive di lusso è abbastanza sbilanciata, poichè il drivatar con la Ferrari California stravince indisturbato, e purtroppo tale vettura si ottiene solo con il Forzathon o nel negozio apposito con un po’ di fortuna. Per contrastarla, però, potete usare un’arma tutta italiana: la Maserati GranTurismo, sorta di “sorellina” della California, che però può darle del filo da torcere. Inoltre, la maggior parte delle vetture di questa categoria sono berline, quindi le sorpasserete nel misto con grande soddisfazione.

Touring Sportive

Un’altra categoria molto affascinante è quella delle Touring Sportive. In essa vi sono vetture di lusso strappate alle serate di gala per correre in pista. Tra di esse, la Jaguar XKR-S GT è una vettura davvero eccellente, poichè si esibisce in veloci sbandate controllate quasi ad ogni curva, e oltre ad essere davvero divertentissima da guidare, è anche una scheggia. Non per niente, è tra le mie 5 auto preferite da guidare in Forza Motorsport 7. Scopri qua quali sono le altre.

Icone Touring Sportive

Tra le touring sportive più performanti, vi è la bellissima BMW M3 E96, una delle “Bimmer” più riuscite in assoluto. Con questa berlina che ha inghiottito un V8 potrete seminare la concorrenza ed esibirvi in traversi gloriosi, tanto gli pneumatici impiegano tempi biblici a consumarsi nel gioco.

Rinascimento Supercar

In questa categoria vi sono tutte le vetture che sognavamo da piccoli, come la bellissima ed ancora attuale Ferrari Enzo o la “virale” Maserati MC12, ma la migliore è quasi certamente la widow-maker per definizione: la Porsche Carrera GT. Con questa vettura è molto facile entrare in sintonia nel gioco, e nonostante spesso cercherà di uccidervi, vi porterà a tagliare il traguardo davanti a vetture dall’estetica molto più appariscente. Che macchina!

Campionato Supercar

Qui è facile: basta scegliere la propria livrea preferita sulla Holden.

Rinascita Gran Premio

In seguito ad un evento nella carriera, vi verrà regalata l’intrigante Alfa Romeo 33, e si tratta di un’ottima vettura per correre in questo campionato. Se vi va di spendere, però, sappiate che la migliore in assoluto è la Auto Union Type D, antenata spirituale delle Audi moderne (sì, anche Audi ha una storia).

Giocattoli da gara

Qui la scelta è davvero vasta, e va a gusti. Personalmente, sono innamorato della BAC Mono, e per questo motivo la consiglio vivamente. Il comportamento su pista è davvero unico, e prende vantaggio rispetto alle altre vetture non solo in rettilineo, ma anche nelle curve.

Gt Racing Vintage

Benvenuti nell’Olimpo delle vetture. Qui potremo guidare infatti le regine delle aste e delle collezioni, come l’Alfa Romeo 33 o la Ferrari 250 LM, che sono poi le dominatrici di questa categoria. La Ferrari è oggettivamente migliore, ma se nelle vostre vene scorre sangue alfista, non potrete certo rinunciare alla tentazione di guidare la 33, ritenuta da molti l’auto più bella di sempre.

Fuoristrada Vintage

La Land Rover Defender non è esattamente una vettura da pista, così come non lo sono la Jeep e la Meyers Manx, ma ce le ritroviamo comunque nel gioco, e non sono affatto male. La Defender è meglio trasformarla in una belva da gara di accelerazione che si mangia anche le Lamborghini, mentre la Meyers Manx è leggerissima, e per questo diventa la miglior vettura tra queste.

Compatte Sportive Vintage

Tra le compatte sportive vintage vi sono molti “sogni possibili”, come la Fiat X1-9, ma non si tratta della piccola sportivetta di Bertone ad essere la prima della classe. L’onore spetta alla più insospettabile vettura del gruppo, la velocissima Volvo 123 GT, che va abbastanza bene nelle curve e soprattutto eccelle in rettilineo, che è il punto debole di tutte le rivali.

Coupè Sportive Vintage

Siamo anche qua di fronte alla più alta aristocrazia a quattro ruote. Le vetture eccellenti in questa categoria sono tante, tra cui la leggera Porsche 550 Spyder, la potente DB4 GT Zagato e la spettacolare 250 GT Berlinetta Lusso. Dato che si tratta di un acquisto costoso, provatele prima tutte e tre su un circuito come il Mugello, e poi scegliete la più adatta al vostro stile di guida.

GT Sportive Vintage

Le GT sportive di ogni epoca sono le vetture più ambite dalle generazioni del periodo, e quelle appartenenti a questo gruppo non fanno eccezione. Anche qualcuno a cui le auto d’epoca suscitano ribrezzo non può che ammirare la monumentale Ferrari 365 GTB/4, tanto esprime bene i principi alla base del Made in Italy e dell’auto sportiva come compromesso bilanciato. Consigliatissima.

 

 

 

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!