Come personalizzare una Hot Wheels? Guida numero tre: come cambiare colore alla carrozzeria.

La tua Hot Wheels è una splendida Lamborghini Reventòn, ma è color arancione pugno-in-un-occhio, mentre dovrebbe essere grigio scuro? La tua Cayman è bianca, ma la preferiresti meno anonima? Vuoi rendere più normale una BMW M3 del 1990? La risposta sta nel come cambiare colore della propria Hot Wheels, e in questa guida scopri come farlo in un modo efficiente.

Primo metodo (economico e rapido)

 

Prendete la vostra Hot Wheels, e con decisa cattiveria iniziate a scartavetrarla fino a quando le parti più estese (cofano, portiere, tetto, baule) saranno libere dalla vernicie, per poi proseguire con un piccolo cacciavite a taglio per rimuovere un po’ di colore qua e là. Non è necessario che rimuoviate tutta la vernicie, tanto la coprirete di vernicie.

Avete tolto la vernicie e vi piace così? NESSUN PROBLEMA! Per ora nel mio garage in miniatura siedono ben 5 vetture che stavano meglio senza essere verniciate, e stanno benone. Dovrete solamente eliminare la vernicie da ogni angolo, sempre con un piccolo cacciavite a taglio, magari senza prestare troppa attenzione alle parti che andrete poi a ri-verniciare, come le mascherine e le prese d’aria, ma anche i giochi delle portiere, che possono essere percorsi con un Uni POSCA nero, eliminando con il cacciavite l’eccesso. Una volta terminata l’operazione, ripassate l’auto intera con la carta vetro, fregando in una sola direzione, per far sì che appaia lucente. Ora non vi resta che riposizionare la carrozzeria e colorare i vari dettagli, andando direttamente con il cacciavite a correggere le eventuali sbavature.

Volete invece cambiare proprio il colore dell’intera vettura? Allora prendete l’Uni POSCA del colore che avete scelto, ed andate a colorare l’intera vettura, lasciando asciugare per 2-3 minuti tra una mano e l’altra (in genere 2 mani sono più che sufficienti, tranne che con il giallo e l’arancione) e stando attenti a non passare un colore su un’altro non ancora asciutto. Una volta terminato il lavoro, anche qui sbizzarritevi decorandola con tutti i dettagli del caso.

 

Secondo metodo (super rapido)

 

Volete creare la vostra custom in meno tempo possibile, e non cercate la perfezione? Allora semplicemente prendete la vostra Hot Wheels, colorate con un Uni POSCA bianco, se userete colori chiari, o nero, se userete colori scuri, senza neanche dover rimuovere la carrozzeria. Lasciate asciugare il colore di base per 5 minuti, per essere sicuri che non dia problemi, e successivamente colorateci sopra con l’Uni POSCA del colore prescelto. Dopo altri 10 minuti il gioco è fatto: adesso potete sbizzarrirvi, creando fanali, mascherine, prese d’aria e, perchè no, striscie e decorazioni. Oppure potete eseguire un wheel swap.

 

Terzo metodo (da professionisti)

 

Volete che la vostra Hot Wheels sembri appena uscita dalla fabbrica? Allora dovrete seguire questo metodo, costoso, lungo e complesso, ma ne varrà la pena. Prima di tutto preparate sul vostro tavolo da lavoro:

  1. Una bottiglia di plastica o un cavalletto (anche fai-da-te)
  2. Una bomboletta di vernice per metallo (Tamiya è uno dei marchi migliori)
  3. Una bomboletta di primer per metallo (se volete un risultato perfetto)
  4. Un foglio di carta vetro dalla grana spessa
  5. Un piccolo cacciavite a taglio
  6. Qualche Uni POSCA, dei colori dei dettagli che volete aggiungere

Pronti? Iniziamo! Prima di tutto, separate la carrozzeria dal resto della vettura (link all’articolo in cui spiego come si fa) e posatela sul cavalletto/bottiglia di plastica, stando attenti che nessuna parte della carrozzeria sia coperta. Ora, rimuovete con la carta vetro tutta la vernicie della vettura, e per un risultato ottimale, andate poi a sistemare anche tutte le chiazze di vernicie rimaste con il cacciavite. Se volete fare meno fatica, ma avere una casa un po’ tossica e puzzolente, potete gettare la carrozzeria ancora verniciata in un liquido corrosivo, ma noi vi avevamo avvisato…

Ora che la carrozzeria è argentata, potete prendere il primer, o direttamente la vernice scelta, e spruzzarla con movimenti lineari sulla carrozzeria, muovendovi in modo uniforme. Una volta che il primer sarà ben distribuito sulla carrozzeria, mettetelo ad asciugare, possibilmente all’aperto perchè non profuma esattamente di rose. Una volta asciutto (ci potrebbe volere anche più di un giorno, dimenticatevene pure per un po’ della vostra macchinina), prendete la vernice e spruzzatela sempre in modo uniforme su tutta la carrozzeria. Se volete creare un’auto fatta di più colori, create delle mascherature con dello scotch di carta dopo aver steso questa mano di vernice, andando a coprire le parti che volete restino del colore appena spruzzato. Una volta asciugata anche la vernicie, avrete la vostra Hot Wheels del colore che desideravate, ma saranno scomparsi tutti i dettagli estetici che la caratterizzavano. Prendete allora gli Uni POSCA dei colori che vi servono, e andate a colorare mascherine, prese d’aria, fanali, etc… in modo da farla apparire più realistica.

 

 

 

 

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!

Autore dell'articolo: Yuk4woo

Salve a tutti sono Yuk4woo e questo è il mio blog a quattro ruote.

Fai sapere la tua opinione!