Nuova Ford Fiesta ST: dati tecnici e prime impressioni.

Le auto sportive sono la massima aspirazione per un vero petrolhead, ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare, anzi, in questo caso pure i soldi. Si forma così una nicchia, anche abbastanza consistente, di appassionati di auto che cercano prestazioni e divertimento a basso budget. La nuova Ford Fiesta ST si rivolge proprio a questa nicchia.

La Fiesta ST MY2018 monta il nuovo Ford Ecoboost 1.5 capace di 200 cavalli e 290 Nm di coppia, che lancia la Fiestina a 100 chilometri orari in 6.5 secondi, tutte cifre che non ci si aspetterebbe sotto il cofano di una piccola citycar prodotta da un costruttore generalista come Ford. A sottolinearne il carattere pistaiolo, sono state aggiunte tre modalità di guida: Normal, Sport e Track, per sfruttarne appieno le massime potenzialità in ogni ambiente. L’optional più allettante è certamente il Launch Control, che di solito è riservato alle sportive interamente votate alla pista, altra dimostrazione di quanto in Ford sia stato principalmente curato l’aspetto pistaiolo. Utilizzarlo è piuttosto semplice, basta selezionarlo tramite i comandi al volante, attivando una specifica grafica sul display centrale, e poi schiacciare a fondo l’acceleratore, per scatenare l’inferno partendo a razzo.

L’handling, storicamente punto di forza della Fiesta ST, è stato ulteriormente migliorato grazie a sospensioni force-vectoring, che rendono la Fiestina più agile di un coniglietto selvatico. Le sospensioni sono inoltre tutte diverse le une dalle altre, per la prima volta su un’auto di questo segmento, e ciò contribuisce a rendere la sterzata un piacevole sfoggio di grip, facendo quasi pensare che la Fiesta non stia sterzando, ma ruotando attorno ad un perno fisso. Il fatto che la ruota posteriore esterna tenda a sollevarsi esalterà di certo ogni appassionato, ma è anche dimostrazione di quanta scienza ci sia nella parte inferiore di quest’auto, che è poi il motivo per cui la Fiesta ST si conferma leader nel suo segmento di hot hatch. Gli ammortizzatori sono quattro Tenneco, all’anteriore a doppio tubo e al posteriore mono-tubo, che sfruttano la tecnologia della valvola RC1 per fornire uno smorzamento dipendente dalla frequenza. Tutti questi paroloni stanno a significare che la Fiesta ST avrà un assetto rigido al punto giusto, adatto sia alle alte velocità che a tratti tortuosi. Grazie a questo lavoro sulle molle, quella che sarebbe una piccola citycar con un piccolo motore è invece una vera e propria piccola bomba, che su una strada di montagna lascerà a bocca aperta automobili ben più costose.

La Fiesta ST è disponibile sia nella configurazione più sportiveggiante a tre porte, che in quella più pratica a cinque porte, entrambe distinguibili dalle altre Fiesta per i bodykit, gli stemmi ST e i cerchioni, da 17 o 18 pollici, questi ultimi optional. La si potrà acquistare di colore “Frozen White” (bianco), “Magnetic”, “Moondust Silver” (grigio), “Performance Blue” (blu), “Race Red” (rosso), “Shadow Black” (nero) e “Silver Fox” (grigio). Gli interni presentano allettanti sedili Recaro, leva del cambio ST e volante sportivo. Monta inoltre strumentazioni tecnologiche all’avanguardia, come il Lane Keeping Aid, per non finire nella carreggiata opposta, un sistema di Infotainment SYNC 3, che possiamo desumere non sarà particolarmente utilizzato dai proprietari, ed un impianto audio B&O, che in pista sarà rimpiazzato dal suono dello scarico, particolarmente soddisfacente, e dallo stridio delle gomme che si attaccano all’asfalto.

Secondo il direttore della divisione Ford Performance, Leo Roeks:

“I possessori di Hot Hatch si aspettano grandi cose da questa piccola auto. Vi abbiamo applicato ciò che abbiamo imparato dai più recenti prodotti della nostra divisone, la Focus RS e la GT, per sviluppare una Fiesta ST tutta nuova che stabilisca un nuovo standard di divertimento di guida per il suo segmento, con una colonna sonora gutturale proveniente dal tre cilindri che parli ad ogni petrolhead una lingua a lui comprensibile.”

Specifiche tecniche (dichiarate dalla Casa)

Dimensioni (Lung.-larg.-alt) 4,07m; 1,94m; 1,47m.
Peso 1262 kg (3 porte); 1283 kg (5 porte)
Capacità di carico 311-1093 l
0-100 6.5 sec.
Potenza massima 200 CV
Cilindrata 1497 cc
Coppia massima 290 Nm
Velocità massima 232 km/h
Consumi (l/100km) 7.6 (urbano); 5.1 (extraurbano); 6.0 (combinato).
Emissioni (g/km) 136

Yuk4woo appeal

Ford Fiesta St- 9.5

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!

Autore dell'articolo: Yuk4woo

Salve a tutti sono Yuk4woo e questo è il mio blog a quattro ruote.

Fai sapere la tua opinione!