Lamborghini inaugura la mostra “Film Emotions”. In cosa consiste e perchè vale la pena visitarla?

Le Lamborghini, grazie al loro design esuberante e scenico al tempo stesso, sono state scelte come co-protagoniste di moltissimi film di successo. Lamborghini ha deciso di riunire le più celebri tra le proprie star del cinema in un unica mostra, inaugurata da Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, e posta all’interno del Museo della Casa del Toro.

Nella suddetta mostra sono esposte a mo’ di hall of fame hollywoodiana le Lamborghini che ci hanno fatto sognare al cinema, a partire dalla Miura P400 arancione omaggio alla medesima auto apparsa nella sequenza d’apertura del film “The Italian Job” del 1969, finita poi distrutta durante le riprese. In ordine cronologico, troviamo poi la Countach verde di “The Cannonball Run”, pellicola del 1981 nella quale è protagonista. Seguono la LM002 usata in “Fast and Furious: solo parti originali”, la Jalpa che Sylvester Stallone guidava in Rocky IV e la 350 GT di “Bar Sport”. Passando a vetture più attuali, nella mostra troviamo anche la Aventador argento guidata da Batman in “The Dark Knight Rises”, che raccoglie l’eredità della precedente Lambo di Batman, una Murcielago. Un altro supereroe combatte il crimine su una Lamborghini, ossia “Doctor Strange”, la cui Huracan rappresenta un punto chiave nel racconto. Non poteva mancare ovviamente la Gallardo SuperTrofeo che Matilda de Angelis guida nella pellicola tutta italiana “Veloce come il vento”.

Le due star di questa mostra sono però la Sesto Elemento di “Need for Speed: The movie”, e la Centenario di “Transformers, the Last Knight”, e da sole valgono la pena di visitare la mostra. Affrettatevi, però, se siete interessati: la mostra durerà solo fino al 31 ottobre 2018. Fino ad allora, le visite possono avvenire dalle 9:30 alle 19:00.

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!

Autore dell'articolo: Yuk4woo

Salve a tutti sono Yuk4woo e questo è il mio blog a quattro ruote.

Fai sapere la tua opinione!