Forza Horizon 3 come guidare su sterrato. Trucchi e consigli su come diventare maghi dell’off-road virtuale.

La cosa più bella da fare in Forza Horizon 3 è senza alcuna ombra di dubbio guidare fuoristrada. Perchè sì, su strada è bello, ma per quello esiste già Forza Motorsport, dove la guida è più precisa ed incredibilmente realistica, mentre lo sterrato è un qualcosa di riservato alla serie Horizon. Guidarci, però, è tutt’altro che facile, o almeno guidarci bene, ma seguendo man mano questa guida ed esercitandovi potrete diventare dei veri e propri maghi.

Che auto usare?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Su sterrato ogni automobile va bene, basta saperla guidare. Dalle berline sportive alle supercar, passando per le automobili da rally e le compatte a trazione anteriore, tutte possono danzare leggiadramente sulle migliori strade sterrate australiane. Le automobili a trazione integrale saranno comunque quelle che si godranno di meglio, essendo più controllabili, senza però diventare noiose, perchè su sterrato è normale essere sempre di traverso.

Come guidarci

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Innanzitutto, bisogna togliere controllo trazione e stabilità, e mettere lo sterzo in modalità “simulazione”. Poi bisogna cercare una strada sterrata godibile (ce ne sono di bellissime), e da lì partire. Con un’automobile a trazione integrale, la guida su sterrato sarà abbastanza facile, ma non affatto noiosa. In rettilineo si potrà usare subito tutto il gas disponibile, anche se di rettilinei lunghi su sterrato ne esistono ben pochi. Per affrontare una curva larga e veloce, si può anche qui usare il metodo dell’ “a tutto gas”, magari rilasciando un pelo l’acceleratore poco prima di raggungere il punto di corda, per poi sfondare il joystick e partire a tavoletta. Per affrontare una curva stretta, o un tornante, bisognerà invece frenare ancora sul rettilineo che precede la curva, senza fermarsi del tutto, poi dare un tocco di gas, e magari un pizzico di freno a mano, mentre si sterza, per affrontare in derapata la curva, e quindi più velocemente. Nello sterrato, però, esistono anche i salti, parti tanto semplici da affrontare quanto pericolose, perchè basta affrontarne uno male per compromettere un’intera gara. Per fare un bel salto, bisogna calcare sull’acceleratore, ma senza esagerare, perchè un salto affrontato troppo velocemente degenera spesso in un’uscita di strada. L’atterraggio è la parte più complicata, e per farne uno bene, bisogna iniziare a frenare appena prima di toccare il terreno, e non toccare assolutamente lo sterzo. Ovviamente occorre poi valutare le condizioni del terreno prima di entrarci con qualunque auto, perchè nei sentieri fangosi della foresta pluviale un’auto di altezza dal terreno bassa si troverà malissimo, mentre un fuoristrada estremo non potrà dare il meglio di sè su un dolce sentiero dell’outback.

 

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!

Autore dell'articolo: Yuk4woo

Salve a tutti sono Yuk4woo e questo è il mio blog a quattro ruote.

Fai sapere la tua opinione!