Forza Horizon 3 trucchi. Trucchi efficiaci e divertenti nascosti in Forza Horizon 3

Isole guidabili

In Forza Horizon 3 vi sono due isole sulle quali si può salire. Sopra di entrambe si trova un’insegna da 20.000 PE! Per salire sulla prima ho utilizzato una Lamborghini Urus e molta pazienza, perchè l’isola è piccola e, soprrattutto, per salirci bisogna compiere un lugno salto, che necessita di un’altrettanto lunga rincorsa, e non è facile raggiungere velocità elevate in un prato pieno di crateri. Per trovare la giusta traiettoria ci sono voluti venti minuti. Una volta saliti, girate verso DESTRA, non verso sinistra (altrimenti vi incastrate), salite in cima e distruggete l’insegna PE. Consiglio di mandare in avanscoperta il drone. Saltare sulla seconda isola è invece molto più facile. L’unica difficoltà resta la rincorsa. Per la riuscita di questa impresa consiglio di attivare il riavvolgi (servirà), e di utilizzare un suv potente. La Urus e la Local Motors sono particolarmente efficaci.

Reliant Supervan

Uno dei gioielli dimenticati è la divertentissima Reliant Supervan, che di gioiello non ha nulla ma è particolarmente divertente per la sua tendenza a ribaltarsi. Per ribaltare una Supervan non potenziata, basta mollare il gas, sterzare a sinistra, poi di colpo a destra et voilà. Sconsiglio vivamente di potenziarla, perchè diventerebbe troppo facile farla ribaltare. Per chi non ama cappottarsi, sono disponibili due rotelle da posizionare sull’avantreno, ma trasformano una bella auto in un bidone. Una delle cose più divertenti di Horizon 3 è organizzare una gara tra Reliant, perchè è divertente vedere il caos alla prima curva (nella foto: crosss country segheria, Yarra Valley), e colpire un avversario facendolo ribaltare più volte. Se pensate di vincere tutte le gare di Reliant mettendo un paio di rotelle scordatevelo; anche io ne ero convinto, ma ho notato che l’auto sottosterza e va a schiantarsi comunque contro le altre auto. Una volta, addirittura, mi sono cappottato perchè una rotella era sprofondata nell’asfalto, ed un’altra volta, mentre stavo testando l’auto potenziata al massimo, nel rientrare al festival di Yarra Valley l’auto si è incagliata in un dosso, sempre per colpa delle rotelle.

BMW Isetta

La BMW Isetta di serie è una delle auto peggiori di tutto Horizon 3. E’ lenta, molto lenta, e sembra più un uovo di una macchina. Potenziandola, però, la si può trasformare in una belva capace di raggiungere 225 km/h, leggera e divertentissima da guidare, tendente a girare su se stessa, perchè la maggior parte del peso è dietro, davanti c’è solo il pilota. Sfuttando questa sua caratteristica,si può riuscire a farla impennare. Io ci sono riuscito, potenziandola del tutto senza mettere la trazione integrale, mettendo rapporti corti, ruote grandi e strette davanti e piccole e larghe dietro e sospensioni alte davanti e basse dietro. Per farla impennare bisogna farle raggiungere i 120 km/h e sterzare leggermente, e l’auto si impennerà. Su Youtube è presente qualche utile tutorial, che proverò a seguire. La Isetta, però, non è solo un’auto da far impennare, ma serve per prendere un’insegna da 20.000 PE, e per raggiungere luoghi al di fuori della mappa, i cosiddetti “map glitch”. Anche per trovare questi glitch vi sono molti tutorial, ma fate presente che potrebbero riferisi a versioni non aggiornate del gioco, o, come il popolare speed glitch causato dal treno, possono avvenire solo in modalità multigiocatore.

Il caso Bentley e Buick

In Horizon 3 si può creare un’esibizione solo con auto di una determinata marca. Scegliendo Bentley, però, si può notare che il numero di auto idonee nell’autosalone è pari a zero. Come mai, allora, è presente una Benley Continental GT sulla foto del campionato? Sarà forse un DLC? No, non si tratta di un DLC, l’auto è ottenibile sbloccando il suo vantaggio nel menu dei bonus abilità. Ne servono 20, e si trova in alto al centro. Spetta a voi decidere se ne valga la pena o no. E’ disponibile un Kit potenziamento, che la rende simile alla vettura da corsa. La Buick Regal invece è vincibile con la corsa di mezzanotte.

Offerte imperdibili

Se invece cercate automobili in regalo, leggi anche Auto in regalo su Forza Horizon 3

Acquistare auto nell’autosalone è costoso e richiede tempo per cercare l’auto che si desidera, per poi distrarsi ed acquistare molte auto lente anziché una potente. Con le aste è tutto molto più semplice, e si possono anche acquistare auto non presenti nell’autosalone. Ecco come funzionano…

La casa d’aste si trova alla destra del garage. Una volta entrati, si possono notare le seguenti schermate:

Super offerte: qui potete trovare ogni tipo di auto con la base d’asta più bassa possibile. Si possono acquistare Ferrari a 100.000 crediti e hypercars a meno di un milione. Acquistare un auto al prezzo base è pressoché impossibile, perchè bisogna ricordarsi che al mondo vi sono molti altri giocatori. Se avete giocato a Fifa questo sarà pane per i vostri denti.
Design d’autore: qui potete acquistare auto con design creati dai più grandi creatori di design. Potrete ottenere anche automobili del colore nero “bug”, cioè un nero più scuro del normale ottenuto pasticciando con lo zinco. La maggior parte di questi design è comunque disponibile anche nel menu “trova nuovi design”.
Auto rare: qui sono in vendita gioielli dimenticati, auto non presenti nell’autosalone, auto edizioni Horizon e auto del Forzathon. Io grazie a questo menu ho acquistato il Terradyne Gurkha, la Bentley Continental GT e il Warthog di Halo.
Avvisi asta: qui potete seguire in diretta l’andamento dell’asta alla quale state partecipando
Cerca:potete inserire tutti i dettagli dell’auto che desiderate. Il menu più utile di tutti, sembra Autoscout.

Potete creare anche voi un’asta, è semplice, gratuito e NON perderete l’auto se non verrà venduta. Suggerimento: La Ferrari 650 MM gioiello dimenticato vale 6.5 milioni di crediti, ma anche se la vendete a 650.000 non la vorrà lo stesso nessuno. La casa d’aste ne è piena.

W le carovane

Dalla foto sembra che un tornado sia intento a spazzare via una Hennessey Venom, una Aventador, una LaFerrari ed una Koenigsegg One:1, in realtà questo e molto altro ancora è ottenibile sfruttando le carovane, non, come potrebbe sembrare, sfruttando la modalità multiplayer. Per realizzare questa foto sono uscito dal festival di Horizon di Yarra Valley con la mia Aventador, ed ho suonato il clacson a quattro drivatar casuali (il massimo) che ho incrociato. Dopodiché, ho cominciato a girovagare, notando che ovunque io andassi loro mi seguissero, anche al costo di teletrasportarsi, come faceva spesso la Koenigsegg. Ho preso una lunga rincorsa, ed ho fatto il salto di Yarra Valley, ottenendo 3 stelle, mentre i miei 4 compagni sono decollati roteando in aria ed andando a schiantarsi al suolo nei peggiori modi possibili. Successivamente, li ho condotti sul ponte del treno accanto, ma ogni volta che salivano più di due drivatar, gli altri due si teletrasportavano sotto il ponte, magicamente, per poi ricomparire ogni volta che acceleravo. Sempre sfruttando le carovane, sono riuscito ad ottenere una specie di sfascia-carrozze attirando 4 catorci verso un vecchio garage di un gioiello dimenticato, e a far affondare una Noble.

Per affondarla sono andato al lago di Maroondah, vicino ad un ponte, e ho proseguito nell’acqua fino a quando, essendo troppo profonda, sono stato teletrasportato fuori. Il pilota della Noble non è stato altrettanto fortunato: la sua auto è finita in profondità, andando a colpire una roccia sul fondale.Che brutta fine!

La macchina del tempo

In Horizon 3 il tempo scorre più lentamente rispetto al 2, e questo è un ben, perchè significa un lungo giorno, ma, purtroppo, anche una lunga notte, durante la quale la visibilità è affidata ai fari in molti punti, ed è difficile uscire dalle città ed avventurarsi nei boschi. Un modo per evitare tutto ciò esiste:

  1. Raggiungete un tracciato qualunque
  2. Create un’esibizione
  3. Selezionate “giorno” nelle impostazioni
  4. Abbandonate la gara

Ed ecco fatto: sarete andati avanti o indietro nel tempo? A voi la scelta!

Come fermare un drivatar

E’ risaputo che i drivatar sono indistruttibili ed inarrestabili. Tuttavia, se uno di loro vi tampona, o vi sorpassa, o semplicemente vi sta antipatico, potete arrestare la sua marcia facilmente. Bisogna affiancarlo, ad una velocità abbastanza sostenuta, ed indurlo a spostarsi verso il ciglio della strada, anche speronandolo. Se il drivatar colpirà la pianta, e entro pochi secondi non metterà la retro, resterà lì finché voi non vi allontanerete, come è successo alla Nissan nella foto. Un altro modo è quello di attirare un drivatar con la carovana, e schiantarsi sulle gradinate del parco di Byron Bay, sciogliere immediatamente la carovana ed il drivatar non si muoverà più.

Come trovare le insegne da 20000 XP

Le insegne bonus da 20.000 PE sono le più rare del gioco, ma consentono di salire di livello istantaneamente. Ecco dove ne ho trovate e come le ho prese:

2 sulle due isole di cui vi ho parlato prima
1 sull’isola al centro del lago di Maroondah: ho saltato dala zona pericolo e scendendo ho trovato un sentiero di acqua bassa che mi ha portato sulle isole. Cercatelo a destra.
1 risalendo come un tonno un fiume trovato nella foresta pluviale, arrivando ad una cascata che ne delimitava la fine, a destra
1, quello nella foto, tra due capannoni. lo spazio per passare è poco. Sono riuscito a prenderlo con la BMW Isetta
1 seguendo le rotaie ed entrando nella galleria del treno
1 nel cantiere, su un edificio senza rampe per accedervi, solo un altro edificio a fianco che funge da trampolino.
1 nella segheria, sopra ad un cumulo di legno inaccessibile. Per prenderla saltate giù dal tetto della segheria, sul quale si può arrivare usando una zona pericolo ottenibile potenziando il festival di Yarra Valley al livello 3.
1 nei prati di Byron Bay, vicino ad una casa, facile da prendere.
1 sul tetto di una casa vicina alla segheria. Per prenderla è bastato saltare con una breve rincorsa. Occhio alle palme.
1 vicino all’aeroporto, sul tetto di una casa. Sfruttate una duna.

Contattaci all'indirizzo yuk4woo@gmail.com per saperne di più!

Autore dell'articolo: Yuk4woo

Salve a tutti sono Yuk4woo e questo è il mio blog a quattro ruote.

Fai sapere la tua opinione!